venerdì 28 maggio 2010

Quando piove...

Il sole si è giusto presentato all'appello del mattino,
ha detto -" Buongiorno, Mondo!"-
e se ne è andato.
Il resto del giorno è stato tutto
 uno scrosciare di acqua dal cielo
ed un ribollire, sempre d'acqua, dal basso...

Milano è città  d 'acque scure e nascoste.

Ne scorre tanta  sotto le strade,
in un intrico di canali a raggiera.
In silenzio perlopiù,
ma a volte furibonda , stanca della prigione
in cui è costretta.

Quando piove così tanto,
di notte l'acqua  si ribella, si gonfia
ed esce minacciosa dai canali obbligati,
attraversa i tombini
e si butta per le strade
e i marciapiedi.

Lascia tracce sabbiose del suo passaggio
di dolente prigioniera.
Al mattino la città è coperta di limo
ed odora di fosso.

Nessun commento:

Holly

Holly
"..Davvero pensi che non ti abbia capito..."

Lothlorien

Lothlorien
" Là dove tutto il mondo s'incontra in un solo nido"